Analizziamo il reale funzionamento

Le quotazione oro non è così difficili come si crede da capire, basta poco per potersi rendere conto di quali siano i prezzi reali e come applicarli, i prezzi si possono controllare sui maggiori siti che si occupano di questo e che sono aggiornati minuto per minuto ogni giorno

Chi decide.
Da dove arriva il prezzo dell’oro che poi giunge a noi.

Le quotazioni dei metalli vengono fissate dalla London Bullion association di Londra, ovvero, un’associazione di Brocker che acquistano per conto dei loro clienti l’oro.
Il prezzo è fissato a livello mondiale e viene aggiornato in due momenti della giornata, alle 10:30 e alle 15:00.

Viene basato su diversi fattori:

  • la purezza (basata sulla quasi totale assenza di altri materiali nell’oro ),
  • la quantità
  • l’andamento delle borse di tutto il mondo

altro punto che fa cambiare la quotazione dell’oro:

  • numero di operazioni dei brocker
  • il prezzo medio che viene offerto, quindi la quantità di transazioni che vengono effettuate ogni giorno sull’oro.

Il London Bullion non è l’unico mercato esistente, per citarne altri con volume di affari vicino a questo ci sono Singapore, Zurigo e Tokio.

COME INVESTIAMO

Anche se in piccolo anche noi facciamo parte della catena, anche l’acquisto di un anello è un piccolo investimento.

Anche i nostri piccoli acquisti possono essere considerati un piccolo investimento, prendiamo come esempio i piccoli negozi che effettuano compravendita di metalli preziosi, noi entriamo con un prodotto finito che abbiamo acquistato a un prezzo composto da più fattori, ovvero, prezzo dell’oro, mano d’opera e margine di guadagno di chi ce l’ha venduto.

Nel momento della valutazione dell’oggetto in questione, i fattori di valutazione sono solo due, purezza dell’oro e peso, (ecco perché spesso succede che un oggetto che abbiamo pagato magari seicento euro ci viene rivalutato a quattrocento euro) dovrebbe essere fatta per correttezza al momento della valutazione una ricerca sul prezzo del metallo prezioso in quel momento.

Possiamo acquistare l’oro, e lo consiglio solo in caso di consistenti quantità, direttamente dalle banche, che provvedono a farvi fare l’investimento giusto e nel momento giusto, grazie all’ausilio di un brocker, quindi, ci faranno acquistare nell’istante in cui la quotazione sarà più bassa, e ci farà rivendere quando questa salirà.

Quotazione oro in base a vari fattori

ATTENZIONE AL CARTELLO.

all’esterno dei compro oro se ne trova sempre uno con la quotazione oro del momento.

All’entrata di ogni compro oro chiunque avrà notato il cartello della quota più alta di quel momento, (fate bene attenzione, questo ci servirà per non essere truffati voi e per non far passare da truffatori gli altri).
Il prezzo che vedete scritto, e che solitamente si aggira tra i ventotto e trenta euro, è riferito all’oro mille, ovvero l’oro più puro che noi possiamo trovare in commercio, quindi è normale che se andiamo a vendere un oggetto con impresso il marchietto 750 la valutazione sarà nettamente più bassa rispetto a quella che magari (sbagliando) abbiamo calcolato noi a casa .

Alcuni specificano a che purezza è riferito il prezzo indicato, altri invece non lo fanno, quindi è sempre meglio chiedere informazioni o comunque un controllo istantaneo della quotazione oro del momento, prima di perdersi in questo specchietto per le allodole.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit