panoramica economica e prezzo oro al grammo

Economia attuale e investimenti sull’oro

L’oro, da sempre bene rifugio per antonomasia, sta ricoprendo negli ultimi anni un ruolo da leone, raggiungendo livelli molto alti di prezzi di acquisto e quindi di rendimenti sugli investimenti notevoli.

Nei periodi di incertezza e crisi economica come quello che infatti stiamo vivendo da qualche anno, i risparmiatori tendono ad abbandonare le altre tipologie di investimento per lanciarsi a capo fitto sulle materie preziose, tra cui l’oro la fa da padrone.

In tale clima quindi molti esperti dichiarano addirittura che l’investimento in oro andrebbe a donare all’investitore più proventi e sicurezza dell’acquisto di titoli di debito delle varie nazioni del mondo, grazie appunto al favorevole prezzo oro al grammo.

Per capire la portata di tali eventi poi basti pensare alla propensione degli europei, e più in particolare degli italiani, ad investire nel mattone. Bene, in tale situazione economica incerta, anche quest’ultimi tendono a preferire il bene rifugio sia in lingotti che in altri formati e varianti, piuttosto che un immobile.

L’investimento in oro poi è anche molto utile in termini di deprezzamento. In caso infatti di inflazione, il vostro denaro perderebbe valore di acquisto; cosa che invece non succede se scegliete di utilizzarlo per acquistare dell’oro.

investimenti e prezzo oro al grammo

Come incide la situazione economica sul prezzo oro al grammo

Tali considerazioni iniziali hanno un grandissimo impatto sul prezzo oro al grammo venduto ed acquistato quotidianamente in quantità modeste da ogni consumatore. I prezzi di tale metallo prezioso infatti sono direttamente collegati alle quotazioni sugli investimenti su di esso.

Al momento il prezzo oro al grammo è molto favorevole, in quanto si sono raggiunti livelli davvero da record. Sia che vogliate quindi acquistare o vendere dell’oro, questo è un ottimo momento.

Il consiglio principale è infatti quello di recarvi, soprattutto se dovete vendere del vostro oro per ricavarne una cifra in denaro, il prima possibile per sfruttare quanto più a lungo tali valutazioni. Non c’è bisogno di restare giorno e notte incollati al monitor del computer per controllare le quotazioni dell’oro e le rispettive variazioni, in quanto quest’ultime si riflettono in maniera davvero irrisoria sul consumatore finale.

 

Consigli per la vendita dell’oro

Abbiamo già accennato alla situazione di incertezza economica che ci ha attanagliati negli ultimi tempi. Bene, proprio in queste atmosfere i consumatori finali tendono a venere le proprie riserve di oro, mentre gli altri soggetti che invece hanno la possibilità di risparmiare tendono ad acquistare.

Se il vostro caso è quello dei venditori, allora dovete tener presente alcune considerazioni per non sbagliare e cercare così di ricavare il massimo possibile dai vostri quantitativi più o meno consistenti d’oro. Il primo consiglio è sicuramente quello del peso.

Cercate infatti di pesare voi stessi in modo assolutamente preciso il peso degli oggetti che volete vendere, in modo da fare voi stessi un calcolo preventivo del valore dei vostri oggetti in base al prezzo oro al grammo che trovate su internet o di quelle pubblicate dalla società o piccolo rivenditore a cui vi rivolgete.

Ciò vi permetterà infatti di ascoltare l’offerta del compratore dei vostri oggetti, e poter subito valutarla come vantaggiosa o poco conveniente in maniera davvero oggettiva ed efficace.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit