corsi-teatro

Ieri sera ho guardato “Roma città aperta” con Anna Magnani, ed ogni volta guardo le sue movenze, le sue interpretazioni crogiolo davanti alla sua bravura.
Mi è venuta un voglia matta di provarci, di provare a interpretare qualcuno di mettermi in situazioni nelle quali durante la vita quotidiana è impensabile ritrovarsi.
E poi ho pensato, ma certo è per questo che esiste la scuola di recitazione!
Così ho iniziato a documentarmi un po’ e devo dire che c’è nè per tutti i gusti dalle pubbliche come la Galante Garrone a tante altre prive e i programmi sono veramenti disparati e simili allo stesso tempo, con lezioni non solo di recitazione ma anche di canto, danza, dizione e chi più ne ha più ne metta, ma hanno un fattore comune: una scuola di recitazione è un lavoro a tempo pieno, un impegno costante di 6/8 ore al giorno per cinque giorni a settimana.

Eh si! E adesso? Ho già un lavoro che mi sostiene economicamente. non posso permettermi assolutamente di lasciarlo, con i tempi che corrono poi!

Però ho continuato la ricerca, sperando in qualcosa di più affine ai miei desideri anche digitando corsi di teatro e quant’altro di simile, soprattutto da frequentare in estate magari, nei periodi di vacanza.
Quì la ricerca è diventata un po più difficile finchè non ho trovato una scuola di recitazione di Livorno che fa corsi estivi intensivi nei week-end perfetto! Si chiama Accademia della Commedia creata dal Teatro Agricolo.

Devo dire che ho trovato il loro format molto interessante, non hanno solo stage di recitazione ma anche week-end dedicati al clown, al cabaret e alla riscoperta di se, il tutto ad un costo molto accessibile.

Quello che ho capito dalla mia piccola esperienza di trovatore è che le offerte sono davvero tante e le varie compagnie di teatro con i loro programmi donano sempre più un aspetto molto affascinante di questa Arte.
Forse un giorno se lo vorrò potrò frequentare, intanto posso assaggiare un po’ di quel mondo nel mio tempo libero.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

clear formSubmit